Purtroppo, è sicuramente vero che gli uomini che tradiscono che bugiardi nati che mentono in continuazione. Per riuscire a smascherare un compagno traditore, devi imparare a riconoscere i segnali e le espressioni facciali di chi sta mentendo come questi.

1.     Serra le labbra

Nel momento in cui le labbra sono serrate e contratte, sei di fronte alle conseguenze di una frottola. Una continua secchezza deriva dal fatto che la salivazione mentre si dice una bugia cala drasticamente perciò il corpo avverte questa necessità di bagnarsi le labbra. È un altro piccolo trucchetto che anche un valido investigatore privato Roma usa.

2.     Suda

Una reazione abbastanza comune quando si mente riguarda la produzione di sudore. Chiunque in una situazione scomoda che mette sotto stress, tende a sudare di più. Il sudore appare soprattutto tra le sopracciglia ma anche sulle guance e dietro al collo perciò un’attenta osservatrice al pari di un valido investigatore privato Roma nota questo comportamento e lo annovera tra i campanelli d’allarme.

3.     Si gratta il volto

Una persona che sta dicendo una menzogna potrebbe sviluppare un improvviso e insolito prurito al volto. Pare che questa particolare reazione sia legata a una reazione chimica del derma che deriva proprio dalla consapevolezza di star inventando. In sostanza, se il tuo partner sì gratta il viso quando gli chiedi spiegazioni del suo comportamento, è facile che stia mentendo.

4.     Scuote la testa

Scuotere la testa va incluso tra i segnali che ti indicano che sei alla presenza di un bugiardo fedifrago. Nel momento in cui si riporta un fatto vero, è abbastanza comune annuire proprio per sottolineare in maniera inconscia che si è d’accordo con ciò che sta uscendo dalla propria bocca. Scuotere la testa indica esattamente il contrario poiché il linguaggio del corpo spesso tradisce ciò che si sta dicendo .

5.     Il sorriso è forzato

Infine, quando sei alle prese con una conversazione scomoda con il tuo lui, un sorriso forzato potrebbe essere un ulteriore segnale di verità nascoste. Un sorriso non è naturale nel momento in cui la zona degli occhi non è coinvolta perciò farci maggiore attenzione.

Di Grey