Al giorno d’oggi  sul mercato automobilistico esistono tanti modelli tra i quali il cliente finale può trovare quello che meglio risponde alle sue necessità. Tuttavia, ad andare per la maggiore restano le berline che tengono le loro quote di mercato anche dopo l’introduzione dei cosiddetti sport utility vehicle, cioè i SUV.

I SUV non superano le berline

È interessante andare ad analizzare l’offerta delle varie case automobilistiche per capire come si sta orientando il mercato. Tutte hanno in produzione almeno un SUV per accontentare il desiderio del pubblico. Ciononostante, in produzione restano più modelli di utilitarie e berline. Sono ormai decenni che alcuni modelli di berline restano in produzione perché è il classico che non tramonta mai. Per mantenere la tua automobile berlina perfetta nel corso del tempo, ci vuole una pellicola per automobili. Per info e / o prenotazioni, vai su www.pellicoleperautoroma.it

I punti forti delle berline

Questi sono i motivi per cui le quote di mercato delle berline restano invariate. Non si tratta solo e unicamente del loro design che vanta linee pulite e classiche, sebbene sia comunque un grande punto a favore. Occorre mettere in tono anche volumi spaziosi ma non eccessivamente, evitando manovre di parcheggio complesse complicate come invece accade con i SUV, soprattutto quando si tratta di parcheggi in fila e non a spina di pesce.

Le berline hanno un motore potente che dà il meglio di sé su strade a lunga percorrenza dove raggiunge velocità ragguardevoli. Tuttavia, risulta perfetta per la vita di tutti i giorni, affrontando il traffico del tragitto casa – lavoro. Ottime anche su strade secondarie come quelle di montagna. Infine, rispetto a un SUV, la classica utilitaria vanta dei consumi ridotti. Sul lungo termine, una berlina risulta meno dispendiosa perché consuma meno, sia che si tratti di benzina che diesel.

Anche in elettrico

Oggi si va verso l’elettrico e la produzione delle automobili utilitarie quindi si modifica. Sul mercato si trovano i soliti modelli che tutti ormai conoscono ma in versione elettrica. Questo permette di avere l’automobile di sempre nota per la sua affidabilità e, allo stesso tempo, tagliare i costi alla pompa di benzina e azzerare l’inquinamento prodotto dai carburanti tradizionali.

Di Grey